Articolazione dell’Ufficio

Unità operativa 1 – SEGRETERIA e PERSONALE – Alle dirette dipendenze del Dirigente

COMPETENZE:

  • Pratiche riservate. Centralino. Apertura e assegnazione corrispondenza ministeriale e ordinaria, protocollo informatico, pratiche assegnate dal Dirigente, gestione posta certificata, spedizione posta cartacea e servizi postali, archivio.
  • Legalizzazione firme Dirigenti Scolastici. Proposte di conferimento dei diplomi di benemerenza e onorificenza.
  • Gestione del personale e degli alunni soggetti a protezione da parte dell’Autorità Giudiziaria.
  • Gestione del personale dell’Ufficio (controllo presenze; orario di servizio e di lavoro, orario flessibile, assenze, visite fiscali, rilevazioni permessi, recuperi, scioperi, infortuni sul lavoro, ecc…), servizio SIDI e supporto agli uffici, conto annuale sulla dotazione organica e sul personale in servizio, formazione personale amministrativo, Comunicazioni prospetto informativo SARE personale Ufficio.
  • Sicurezza sul Lavoro (D. Lgs, n. 81/2008).
  • Agitazioni studentesche; abbonamenti gratuiti delle scuole alla RAI TV; gestione fascicoli personale docente a seguito mobilità interprovinciale.
  • Economato: sub-consegnatario; CONSIP; MEPA; Gestione tessere ferroviarie, rendiconto giudiziale.
  • Gestione delle relazioni sindacali (convocazioni, verbalizzazioni e tenuta verbali).

Unità operativa 2 – AFFARI GENERALI e RECLUTAMENTO

COMPETENZE:

  • Adempimenti connessi a corsi/concorsi per titoli ed esami per il reclutamento di personale scolastico.
  • Aggiornamento e integrazione delle graduatorie provinciali ad esaurimento del personale, docente e educativo e supporto alle scuole per le graduatorie d’Istituto.
  • Adempimenti connessi con lo svolgimento degli Esami di Stato conclusivi dei corsi di studi di Istruzione secondaria di II grado nelle scuote statali e paritarie, ivi compresa la sostituzione dei Presidenti e dei commissari delle Commissioni esaminatrici.
  • Rilascio certificati di abilitazione e idoneità di competenza dell’Ufficio.
  • Adempimenti connessi con lo svolgimento degli Esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di Istruzione secondaria di I grado nelle scuole statali e paritarie, ivi compresa la nomina dei Presidenti.
  • Esami esercizio libere professioni.
  • Vigilanza sugli esami di idoneità e integrativi nelle scuole statali e paritarie.
  • Dichiarazione di equipollenza dei titoli di studio conseguiti all’estero.
  • Adempimenti relativi a misure compensative e integrative ai fini dell’equipollenza dei titoli conseguiti all’estero per l’esercizio della professione docente.
  • Mobilità intercompartimentale in uscita del personale della scuola.
  • Permessi di diritto allo studio personale docente, educativo e ATA.
  • Organi collegiali, calendario scolastico; libri di testo; intitolazioni scuole statali e paritarie.
  • Vigilanza sulle scuole paritarie in merito alla permanenza di tutte le condizioni che hanno determinato il riconoscimento di parità; vigilanza sull’avvio dell’anno scolastico nelle scuole paritarie e predisposizione dati di funzionamento per erogazione contributi; stipula e modifica delle convenzioni sulla base della decretazione del Direttore Generale; scuole non statali.
  • Anagrafe scuole paritarie.
  • Rilevazione scioperi, distacchi e permessi sindacali del personale della scuola; GEDAP comparto scuola; nomina dei commissari straordinari in assenza dei consigli di circolo o d’istituto; gestione pratiche dei Dirigenti Scolastici relative a SARE, ferie, assenze varie, incarichi aggiuntivi, ecc.
  • Gestione dei diplomi.

Area  ORGANICI,  ASSUNZIONI e  MOVIMENTI del PERSONALE della SCUOLA

Unità operativa 3 – ORGANICI , MOVIMENTI e  RECLUTAMENTO del PERSONALE DOCENTE della SCUOLA dell’INFANZIA e PRIMARIA e del PERSONALE EDUCATIVO.

Unità operativa 4 – ORGANICI, MOVIMENTI e RECLUTAMENTO del PERSONALE DOCENTE della SCUOLA SECONDARIA di PRIMO e SECONDO GRADO

COMPETENZE:

  • Definizione degli organici delle istituzioni scolastiche, compresi quelli concernenti i docenti di religione cattolica e il personale educativo, sulla base del contingente di posti assegnati dal Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale.
  • Distacchi  e comandi previsti dalle vigenti disposizioni; collocamenti fuori ruolo.
  • Trasferimenti, passaggi, utilizzazioni ed assegnazioni provvisorie del personale docente, ivi compreso quello di religione cattolica.
  • Provvedimenti di restituzione ai ruoli di provenienza per il personale docente.
  • Provvedimenti di riammissione in servizio del personale docente (art. 516 D. Lgs. 297/94).
  • Assunzioni personale docente a tempo indeterminato e a tempo determinato.
  • Part time.
  • Rete scolastica – anagrafe scuole.
  • Monitoraggi.
  • Anagrafe nazionale alunni scuole statali e paritarie. Rilevazioni integrative (U.O. 3).
  • Supporto e consulenza agli istituti scolastici e alle reti di ambito e di scopo delle scuole per la progettazione e innovazione dell’offerta formativa.

Unità operativa 5 – ORGANICI, MOVIMENTI e RECLUTAMENTO PERSONALE A.T.A.

COMPETENZE:

  • Definizione degli organici delle istituzioni scolastiche del personale A.T.A., sulla base del contingente di posti assegnati dal Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale.
  • Trasferimenti, passaggi, utilizzazioni ed assegnazioni provvisorie del personale A.T.A. nel rispetto dei Contratti integrativi nazionali e della normativa.
  • Provvedimenti di restituzione ai ruoli di provenienza per il personale A.T.A.
  • Provvedimenti di riammissione in servizio del personale A.T.A.
  • Assunzioni personale ATA  a tempo indeterminato e a tempo determinato;
  • Aggiornamento e integrazione delle graduatorie provinciali permanenti del personale A.T.A.
  • Part time.
  • Attività di formazione personale ATA e progressioni economiche.
  • Supporto e consulenza agli istituti scolastici e alle reti di ambito e di scopo delle scuole.
  • Monitoraggi.
  • Rilevazioni integrative. 

Unità operativa 6 – GESTIONE RISORSE FINANZIARIE

COMPETENZE:

  • Assegnazione ed accreditamento di fondi alle scuole statali, paritarie e alle sezioni primavera sulla base delle indicazioni fornite dall’Ufficio Scolastico Regionale.
  • Liquidazione compensi accessori, rimborso spese dovuti al personale dell’amministrazione ed a favore di altro personale per le attività disposte dagli Uffici con competenza territoriale; spese d’ufficio, telefoniche, postali; liquidazione spese missioni al personale in servizio presso U.A.T.
  • Rivalutazione monetaria e interessi legali per somme dovute al personale dell’amministrazione e della scuola.
  • Acquisizione dei conti consuntivi delle Istituzioni scolastiche per conto dell’ufficio Scolastico Regionale.
  • Bilanci di previsione dei distretti scolastici.
  • Liquidazione delle risorse finanziarie assegnate dall’ufficio Scolastico Regionale per iniziative formative e di supporto all’autonomia.
  • Certificazione unica, Modelli 770 e dichiarazione IRAP.
  • Monitoraggi, programmazioni e rilevazioni fabbisogni di spesa.
  • Anagrafe delle prestazioni.
  • Supporto  alla gestione amministrativo-contabile delle istituzioni scolastiche; edilizia scolastica.
  • Richieste DURC; richieste CIG; tracciabilità flussi finanziari, gestione sistema SICOGE; fatturazione elettronica, crono programma, split payment e versamento IVA, scritture di assestamento, contabilità economico-patrimoniale; contabilità speciale.
  • Adempimenti ed obblighi connessi alla pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni di cui ai DDLLggss 150/2009 – 33/2013 e ss.mm.
  • Programma triennale trasparenza: istruttoria.

Unità operativa 7 – CONTENZIOSO e DISCIPLINARE

COMPETENZE:

  • Gestione del contenzioso instaurato con l’Amministrazione per le materie delegate all’Ufficio Scolastico di ambito territoriale; predisposizione delle memorie difensive di costituzione in giudizio dinnanzi all’A.G.O., in funzione di Giudice del Lavoro, su delega dell’Avvocatura dello Stato, per conto del MIUR – Costituzione dell’UPD.
  • Coordinamento e gestione degli strumenti deflattivi del contenzioso: conciliazioni transattive davanti alle Commissioni provinciali di Conciliazione presso la Direzione provinciale del lavoro e presso le Segreterie di conciliazione.
  • Istruttoria ricorsi nelle materie di competenza dell’Ufficio Territoriale nonché rappresentanza nei giudizi davanti al giudice del lavoro.
  • Istruttoria dei ricorsi al TAR, ricorsi straordinari al Presidente della Repubblica nelle materie delegate agli Uffici con competenza territoriale, con connessa predisposizione di schema relativo alla richiesta di parere al Consiglio di Stato.
  • Gestione delle cause risarcitorie del danno patrimoniale per violazione di norme di diritto comune ex art. 2043 e ss. c. c.
  • Notifica, anche a mezzo ufficiale giudiziario, dei provvedimenti emessi dalla Direzione Generale.
  • Provvedimenti di recupero dei crediti per danno erariale.
  • Richiesta di visite ispettive; sanzioni e provvedimenti disciplinari di sospensione cautelare nei confronti del personale della scuola non dirigenziale comprese sospensioni dal servizio, licenziamenti disciplinari e sospensioni cautelari; trasferimenti per incompatibilità con il contesto ambientale; provvedimenti di riabilitazione e di convalida delle sospensioni cautelari adottate dai Dirigenti scolastici; utilizzazione in altri compiti per motivi di salute del personale docente.
  • Consulenza e supporto legale alle Istituzioni scolastiche statali e non statali.
  • Richieste di accesso civico (DD. LLggss 33/2013 e  97/2016).

Unità operativa 8 – RISCATTI, CESSAZIONI e PENSIONI

COMPETENZE:

  • Personale docente, educativo, A.T.A., Dirigenti scolastici e personale dell’Amministrazione: progetti di liquidazione e riliquidazione della buonuscita, cessazioni e proroghe, elaborazione e rielaborazione prospetti informativi, costituzione posizione assicurativa, attività per istanze di riscatti e ricongiunzione ai fini pensionistici prodotte fino al 31.8.2000, pensioni definitive fino al 31.8.2000.
  • Supporto alle istituzioni scolastiche su ricostruzioni carriera.

Unità operativa 9 – Sviluppo delle competenze in materia di cittadinanza attiva e democratica e valorizzazione della cultura artistica e musicale, attività di supporto al Sistema nazionale di valutazione e formazione del personale

COMPETENZE:

  • Attività progettuali e formative per studenti (educazioni alla legalità, alla cittadinanza attiva,….), e personale scolastico (docenti neo assunti, INVALSI, CLIL, piano per la formazione dei docenti – D.M. 797/2016, ..) con gestione delle risorse destinate all’uopo.
  • Politiche giovanili, consulta provinciale degli studenti e promozione della partecipazione attiva.
  • Stipula di accordi di programma e/o Intese in conformità con le linee di indirizzo di politica scolastica del Ministero Istruzione Università e Ricerca e del Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale; raccordo con gli enti locali e le agenzie formative del territorio.
  • Attività di supporto al Sistema nazionale di valutazione; programmi educativi europei; pari opportunità.
  • Supporto e consulenza alle scuole e alle reti di ambito e di scopo su indicazioni nazionali e certificazione delle competenze e per la progettazione e innovazione dell’offerta formativa.
  • Riconoscimento delle iniziative di aggiornamento promosse da enti e associazioni (non qualificate e non accreditate) d’interesse provinciale e interprovinciale (Direttiva ministeriale 170/2016).

Unità operativa 10 – Sviluppo di comportamenti ispirati a uno stile di vita sano, con particolare riferimento all’alimentazione, all’educazione fisica e allo sport.

COMPETENZE:

  • Supporto e sostegno alle attività per il benessere psico-fisico e sportivo dello studente: progetti educativi (attività motoria e sportiva: sport di classe e campionati studenteschi; sicurezza stradale; salute e benessere…).
  • Stipula di accordi di programma, protocolli e/o intese in conformità con le linee di indirizzo di politica scolastica del Ministero Istruzione Università e Ricerca e del Direttore Generale dell’ufficio Scolastico Regionale.
  • Costituzione di gruppi di lavoro o  interistituzionali.
  • Formazione personale della scuola nello specifico ambito. 

Unità operativa 11 – Prevenzione e contrasto della dispersione scolastica anche con particolare riferimento all’inclusione di alunni stranieri e di quelli con disabilità – supporto alle istituzioni scolastiche ed alle loro reti per la formazione integrata

COMPETENZE:

  • Diritto allo studio studenti disagiati, dispersione scolastica e area del disagio (disabilità, alunni con DSA, BES), integrazione scolastica degli alunni stranieri e relativa anagrafe, problematiche dei minori (bullismo e cyber bullismo,…).
  • Istruzione degli adulti (CPIA e Corsi serali) e formazione integrata (Alternanza scuola-lavoro, I.F.T.S., I.T.S.,  istruzione parentale, scuola in ospedale e istruzione domiciliare… ).
  • Collaborazione e consulenza con le istituzioni scolastiche statali e paritarie sui processi di orientamento e integrazione e sui progetti europei.
  • Stipula di accordi di programma e/o Intese in conformità con le linee di indirizzo di politica scolastica del Ministero Istruzione Università e Ricerca e del Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale.
  • Collaborazione con gli altri Uffici per la definizione degli organici di sostegno.
  • Raccordo con Enti locali per la verifica dell’osservanza dell’obbligo d’istruzione e dell’integrazione alunni immigrati e rapporti con famiglie, Istituzioni ed Associazioni del territorio per quanto di competenza.
  • Supporto e consulenza agli istituti scolastici e alle reti di ambito e di scopo delle scuole per la progettazione e innovazione dell’offerta formativa e la scuola digitale.

Decreto di Organizzazione dell’Ufficio VII – sede di Forlì-Cesena – n.0046 del 31/01/2019